Lycantrophia || Libro 2

LA TRAMA

Elisabeth Smith ha diciassette anni. Ama vestirsi da dark lady – trucco pesante, stivali gotici e capelli nero corvino sono il suo marchio di fabbrica –, ha uno spirito d’osservazione molto acuto e,  nonostante si atteggi da dura, è una ragazza sensibile e attenta.

Questo sembrerebbe, a prima vista, l’identikit di una giovane ribelle, ma Liz – come la chiamano i suoi pochi amici – non è semplicemente una teenager americana: Liz è un licantropo.

Da quando Drew, il ragazzo con gli occhi di giada, l’ha morsa, Liz ha cominciato la sua trasformazione in uno degli archetipi dell’horror più temuti: il lupo mannaro. Non un lupo mannaro comune, difatti Liz è la Lupa Bianca, colei sulla quale grava un’antica Profezia che non è ancora stata decifrata in tutti i suoi significati più segreti e oscuri.

Ma i lupi che ci vengono narrati in Metamorphosis – Lycantrophia, non sono solo zanne, sangue e istinti primordiali; qui si racconta una storia tinteggiata di mille colori e di altrettante sfumature.

Tutto comincia con il trasferimento di Elisabeth e dei suoi tre amici/nemici (Jennifer l’oca bionda, Drew il maschio Alpha, Kenny il ragazzino ombroso) dalla città natale di Broken Bow, a Seattle.

I quattro si trovano a frequentare la prestigiosissima CorLupi Academy, una vera e propria scuola riservata ai licantropi. Tra una lezione di storia e una di matematica, i ragazzi della CorLupi imparano materie come Licantropia, Trasformazioni e Pratica Mentale.

Quello che sembra il plot di una storia paranormale “classica”, si trasforma in qualcosa di diverso quando il mistero comincia ad aleggiare tra i corridoi della Academy. Liz e Drew, infatti, inizieranno a nutrire alcuni sospetti relativi a una sezione particolare della scuola per lupi: l’RTI, ovvero il Reparto di Terapia Intensiva, dedicato ai licantropi fuori controllo.

Perché il primo giorno, quando la professoressa Blanche porta i ragazzi a fare il tour dell’Accademia, lei e Drew avvertono qualcosa di strano nei sotterranei della RTI?

E per quale motivo Kenny e Jennifer, anche loro lupi fuori controllo, dopo aver iniziato ad andare a Terapia Intensiva, cominciano a stare inspiegabilemente male?

Chi è davvero Blake Fox, il ragazzo più temuto della scuola, ma per il quale Liz prova una strana attrazione, nonostante il forte sentimento che la lega a Drew? E cosa nasconde il professor Aric Shephard, il direttore del Reparto di Terapia Intensiva?

Tra i fili di questa ricca coperta che è la trama di Lycantrophia, densa di mistero e suspense, si vanno a intessere altri ricami, a rendere ancora più corposo il mondo di Liz e dei suoi amici.

Perché svestiti gli abiti del paranormale, Liz, Drew, Jennifer, Nerea, Kenny, Blake e gli altri, tornano a essere “semplici” adolescenti con tutto il carico emotivo che comporta. Non solo trasformazioni e magia, ma anche – e soprattutto – sentimenti, dubbi adolescenziali di ragazzi che stanno affrontando i propri demoni e le proprie paure.

Chi si avventurerà nella lettura di questo romanzo, verrà rapito dal micro cosmo di Liz e Drew, si insinuerà nei corridoi della CorLupi come li stesse percorrendo lui stesso; avrà la possibilità di scavare a fondo nel cuore e nella mente di un gruppo di ragazzi che si trovano ad affrontare non solo il difficile percorso della crescita e della maturazione, ma che avranno anche a che fare con un intricato mistero, carico di risvolti potenzialmente letali.

DATA DI PUBBLICAZIONE: Gennaio 2018

Disponibile la lettura  gratuita (in versione DEMO) su Wattpad:

9788827803257

Wattpad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: